Home Radio e TV Tv libere. Antenna 3: mostra e convegno al Pirellone per raccontare una...

Tv libere. Antenna 3: mostra e convegno al Pirellone per raccontare una storia lombarda

SHARE

In un periodo in cui la televisione evolve e muta in maniera rapidissima, è bello anche guardare al passato e alle emittenti che hanno fatto la storia della tv commerciale in Italia.
Come abbiamo già avuto occasione di raccontare, è stata allestita presso lo Spazio Eventi di Palazzo Pirelli a Milano (via F. Filzi n. 22) la mostra “Ti ricordi quella sera?”. Si tratta di un percorso emotivo e sentimentale che vuole raccontare, a quarant’anni dalla sua nascita, la televisione privata fondata da Renzo Villa ed Enzo Tortora.
In questo clima amarcord si è tenuto mercoledì 15/11/2017 nella Sala Gonfalone di Palazzo Pirelli un convegno che ha ripercorso la storia e ha analizzato i tratti caratteristici di Antenna 3 Lombardia, un’emittente che – come riportato nel comunicato stampa – “ha saputo cogliere e interpretare le esigenze del territorio in cui è nata, esprimendone l’identità in modo forte e condiviso”.
Alla tavola rotondaIMG 9542 300x225 - Tv libere. Antenna 3: mostra e convegno al Pirellone per raccontare una storia lombarda – coordinata da Marta Cagnola, giornalista di Radio 24 – hanno partecipato Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Giorgio Simonelli, docente di Storia della televisione all’Università Cattolica di Milano, il conduttore televisivo Ettore Andenna, Angelo Costanza, responsabile pubblicità di Antenna 3 Lombardia e Wally Giambelli, Presidente dell’Associazione amici di Renzo Villa.
Durante il pomeriggio è stato proiettato in anteprima il docu-film del dal titolo “Via per Busto 15 – La tv commerciale è nata qui”. Il regista Marco Pugno ha così commentato questo particolare tributo: È proprio sull’impresa Antenna 3 che abbiamo voluto sviluppare il racconto. L’impresa di aver creato per primi in Italia l’industria televisiva privata, con mezzi, strutture, uomini mai messi in campo prima d’allora. Wally GiambelliMarco Pugno 225x300 - Tv libere. Antenna 3: mostra e convegno al Pirellone per raccontare una storia lombardaL’impresa di aver trasformato l’investimento pubblicitario tradizionale in una nuova opportunità di business sul territorio. L’impresa di aver inventato un nuovo linguaggio televisivo, che ha trovato nell’intrattenimento il suo punto massimo di sperimentazione”.
Questo interessante contributo è stato poi seguito da un dibattito moderato da Paolo Colombo, esperto di comunicazione e media. Sono intervenuti Massimo Scaglioni, professore di Storia ed economia dei media all’Università Cattolica di Milano, Carlo Gorla della Direzione Generale Informazione Mediaset – Sviluppo Format e Paolo Liguori, direttore di TGCOM24.
Gli appassionati e i curiosi potranno visitare la mostra nella sua tappa milanese fino al 30/11/2017 (ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 18.30, il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e domenica 19/11/2017 dalle 10.00 alle 17.00). (G.C. per NL)