Tv locali, boccata d’ossigeno: arrivano i contributi

 
E’ questione di giorni, assicurano all’Ufficio contributi del MSE-Com. Due, tre settimane al massimo e il piano di riparto alle regioni dei contributi alle tv locali per il 2008 sarà pronto. E’ infatti pervenuta al dicastero la graduatoria del Molise; dovrebbe giungere a brevissimo quella della Sicilia, mentre sarebbero in via di risoluzione le contestazioni liguri. La chiusura dello schema di riparto è attività propedeutica alle procedure di routine (firma del ministro, registrazione alla Corte dei Conti, pubblicazione in G.U.) che conduranno all’erogazione delle sovvenzioni da parte della P.A. Ricordiamo che i contributi ex L. 448/1998 sono ormai di vitale importanza per gran parte delle emittenti locali italiane, che senza di essi chiuderebbero senza dubbio i battenti. Una situazione di dipendenza statale che, a detta di alcuni, è estremamente preoccupante, in quanto rischia di relegare le emittenti locali nel ghetto dei quotidiani attaccati al respiratore governativo. Resta invece ancora tutta da definire la questione dei contribuzioni economiche per lo switch-off analogico/digitale, senza le quali molte stazioni saranno impossibilitate a realizzare la migrazione tecnologica.
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv locali, boccata d'ossigeno: arrivano i contributi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL