Tv locali, Emilia Romagna. TRC (Modena) in controtendenza: assume 16 persone e apre sede a Bologna

TRC, l’emittente tv di modena legata alla potente coop estense, naviga in controtendenza. Non solo annuncia l’assunzione di 16 dipendenti, ma aprirà una redazione anche a Bologna per puntare forte sul mercato regionale.

Le novità sono nel rinnovo del contratto integrativo firmato nei giorni scorsi. «La direzione di trc, assistita dall’editore coop estense, e i rappresentanti sindacali di tecnici e giornalisti – si legge in un comunicato – hanno raggiunto questa importante intesa che porterà all’assunzione di 16 persone nel corso della vigenza contrattuale, di cui otto già nel 2014«. In questo modo «sarà possibile consolidare nel tempo il nuovo palinsesto varato da trc nel corso del 2013 con l’avvio di molti nuovi programmi che stanno incontrando il favore dei telespettatori«. In particolare, «a Modena si procederà alla stabilizzazione di collaboratori dell’emittente che saranno assunti a tempo indeterminato, mentre parallelamente si procederà all’assunzione di tecnici e giornalisti per attivare la redazione di Bologna«. Commenta l’operazione l’amministratore unico Massimo Ferrari: «TRC – afferma – con la firma di questo nuovo integrativo aziendale pone le basi per continuare a essere una voce autorevole nel panorama informativo regionale e per provare a crescere ulteriormente con la prossima apertura della redazione di Bologna«. Il nuovo integrativo prevede anche una maggiorazione aggiuntiva per il lavoro festivo e domenicale e l’introduzione di premi di risultato variabili, fino a un massimo di 900 euro annuali. Inoltre, con la busta paga di dicembre sarà pagata a tutti i 22 dipendenti oggi in organico una una tantum di 600 euro per i buoni risultati conseguiti nel 2013. (DIRE)
printfriendly pdf button - Tv locali, Emilia Romagna. TRC (Modena) in controtendenza: assume 16 persone e apre sede a Bologna