Home News Ticker Tv Tv locali: Toscana. Triste epilogo per Antenna 5, che chiude i battenti...

Tv locali: Toscana. Triste epilogo per Antenna 5, che chiude i battenti definitivamente. Empoli resta senza la sua Tv

Antenna 5

Triste epilogo per Antenna 5, la storica Tv di Empoli, che chiude i battenti dopo ben 40 anni di attività. Su questo periodico avevamo seguito nei mesi scorsi la fase finale della vita di questa storica antenna toscana, la cui proprietà (la famiglia Falai) da tempo aveva evidenziato a tutti le grandi difficoltà in cui si dibatteva nel portare avanti l’emittente, arrivando al gesto ‘simbolico’, nei mesi scorsi, di trasmettere solo repliche e trasmissioni non autoprodotte, senza realizzare più programmi d’informazione e rubriche sportive.
Ad Antenna 5 sono arrivate, specie prima dell’estate, molte manifestazioni di solidarietà e di sostegno, anche da parte di alcune istituzioni locali, ma, nella sostanza, non si è mai andati molto oltre le parole.

Nella notte fra il 30 settembre e il 1° ottobre, a mezzanotte in punto, c’è stato allora l’epilogo prevedibile, con l’arrivo sullo schermo (canale 72 Lcn) di un cartello che comunicava la fine delle trasmissioni. Il tutto alla fine dell’ultima replica di una delle trasmissioni di punta del passato dell’emittente empolese, ‘La strada’. Ora sul video c’è invece scritto solo: “Le nostre trasmissioni sono terminate, un grazie a tutto voi”.
La quarantennale storia di Antenna 5, unica Tv di Empoli e dell’Empolese-Valdelsa, si chiude dunque così e non si può proprio dire che sia stata una ‘fine improvvisa’.
“La crisi dell’emittente del Terrafino era divenuta di dominio pubblico a inizio aprile quando alle 19.40, come sempre, gli empolesi si erano sintonizzati sul canale 72 del digitale terrestre credendo di vedere il Tg che, però, quella sera non andò in onda – scrive Marco Mainardi sul periodico locale Gonews.it – . L’annuncio dello stop al programma ‘Forza Azzurro’ fu il secondo segnale di una crisi davvero grave. Cosa che, in questi giorni, si è puntualmente confermata. Da allora si sono succeduti incontri, trattative, interventi della politica, ma niente è riuscito a far ripartire i programmi: Antenna 5 non esiste più. Inutile dire che, per il nostro territorio, si tratta di una brutta notizia.

La Tv del Terrafino era infatti un punto di riferimento non solo per la nostra città ma anche, più in generale, per tutto l’Empolese-Valdelsa e per il Cuoio. Attraverso anni nei quali fare Tv richiedeva una buona dose di coraggio ed altrettanta capacità imprenditoriale, Antenna 5 continuava comunque a navigare nel mare in tempesta riuscendoci anche bene e proponendo ai suoi telespettatori programmi interessanti, approfondimenti su temi di sport e cronaca, oltre alla presenza giornaliera del Tg con notizie locali.
E proprio in quella redazione sono passati e si sono formati tanti giornalisti che hanno dato vita a trasmissioni interessanti e seguitissime… Per affetto, e senza voler far torto a nessuno, ricordiamo la mitica ‘A come Empoli’ che, correva l’anno 1986, vide insieme il professor Alberto Pozzolini, l’ideatore, ed un giovane Alessandro Lippi (per lunghi anni pilastro della redazione) parlare di una squadra che si affacciava per la prima volta in serie A. Parli di Antenna 5 e pensi al patron Vittorio, scomparso nel marzo del 2011 ed alla ‘sua’ famiglia Falai che l’ha portata avanti fino ad oggi e che ha fatto di tutto per salvarla”.
L’unica nota positiva, per adesso ipotetica, della situazione, arriva, sempre da fonte gonews.it riportata anche da toscana24.ilsole24ore.com, con il possibile intervento della pisana 50 Canale, in una sorta di ‘recupero’ almeno dei contenuti informativi di Antenna 5: “La sua eredità potrebbe essere raccolta da una nuova emittente che nel nome presenta un richiamo evidente alla Tv appena ‘spenta’: Antenna 50, emanazione del gruppo editoriale di 50 Canale (storica Tv pisana), che trasmetterebbe sul canale 615”. (M. R. per NL)