Tv. Mediaset: pubblicità in Spagna cresce (molto) e Vivendi punta all’acquisizione. E il titolo del Biscione vola

Mediaset in volo in borsa sull’onda di nuove indiscrezioni di stampa che ipotizzano un interesse da parte di Vivendi, oltre che per la corsa della controllata Mediaset Espana sulle prospettive di crescita della pubblicità in Spagna.

Oggi è la francese Lettre de l’Expansion a parlare dei piani di Vivendi in un breve articolo in cui si sostiene che il gruppo starebbe studiando contemporaneamente due operazioni: l’acquisto della società di produzione e distribuzione cinematografica EuropaCorp, fondata dal regista Luc Besson, nonché quella di Mediaset. Vivendi, ricca di una liquidità valutata dagli analisti fino a 11 miliardi di euro, è interessata a crescere nel settore dei media e dei contenuti e il fatto che abbia escluso un interesse per Sky e ITV ha aperto la strada a speculazioni su una possibile mossa su Mediaset, avvalorate anche da qualche broker. Nessun commento giunge oggi da Vivendi ma una fonte vicina alla situazione considera difficile che la società controllata da Vincent Bolloré, prossima ad entrare in Telecom Italia al posto di Telefonica, possa essere già in pista su altre operazioni in Italia ed è molto scettica sulla fattibilità di un deal di tale portata. In passato ci sono stati contatti tra Vivendi e Mediaset per la compravendita della pay Tv Mediaset Premium che non sono andati in porto. Il 12 maggio ci sarà un consiglio strategico del gruppo francese da cui potrebbero emergere le possibili strategie. Tutta da verificare, poi, la disponibilità di Silvio Berlusconi a vendere la sua quota di controllo nel gruppo Tv. A febbraio, quando ha collocato il 7,8%, la holding di famiglia Fininvest ha sottolineato che "mantenendo una partecipazione pari a circa il 33,4% del capitale sociale, potrà continuare ad assicurare a Mediaset la stabilità di un azionariato di riferimento". Oggi né Vivendi, né Fininvest né Mediaset commentano le indiscrezioni di stampa. Intorno alle 17, in un mercato positivo, Mediaset sale del 7,95% a 4,67 euro con oltre 33,4 milioni di pezzi scambiati su una media giornaliera di 17,4 milioni negli ultimi trenta giorni. Il titolo, da sempre sensibile alle speculazioni M&A, era positivo sin dall’avvio di seduta, sostenuto, secondo gli operatori, dalle indiscrezioni su contatti con Sky Italia e Qatar per la cessione di Premium. Meidaset Espana guadagna il 3,5% dopo che la società indipendente Zenith ha stimato per il 2015 una crescita degli investimenti pubblicitari in Spagna del 5,3%, pari a 2,2 punti in più delle stime pubblicate a febbraio. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Tv. Mediaset: pubblicità in Spagna cresce (molto) e Vivendi punta all'acquisizione. E il titolo del Biscione vola
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. Mediaset: pubblicità in Spagna cresce (molto) e Vivendi punta all'acquisizione. E il titolo del Biscione vola

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL