Tv locali. Ecco il piano del governo: contributi a tv locali a compensazione dei canoni per diritti d’uso

Il governo Renzi ha in programma una sostanziale compensazione tra i canoni per i diritti d’uso (che entro il corrente anno diverranno un salasso per le tv locali e le nazionali minori) e i contributi a favore delle tv locali (che progressivamente scenderanno appunto fino al livello dei canoni).

Il ddl "Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea – Legge Europea 2014", attualmente in discussione presso la Commissione XIV ‘Politiche dell’Unione Europea’ della Camera dei Deputati prevede,  tanto per capirci, il pagamento di una somma di 64.000 euro a carico dei network provider che servono una popolazione compresa tra 1 e 10 milioni di abitanti. Più o meno quello che percepiscono allo stato i fornitori di servizi di media audiovisivi di derivazione analogica (gli ex concessionari), esclusi dalla graduatoria ma collocati tra gli aventi diritto al contributo "a pioggia". Peraltro, la riforma del comparto dell’editoria allo studio della Presidenza del Consiglio di Ministri (Dipartimento Editoria) prevede l’allargamento della platea dei sovvenzionati ai fornitori di servizi di media audiovisivi nativi digitali (in applicazione alle previsioni normative), con l’effetto che, fermo restando il monte delle somme da erogare, esso dovrà essere spalmato su un numero di soggetti moltiplicato per almeno 4 volte. Di qui la ragionevole aspettativa di una fortissima riduzione delle somme spettanti ai collocati nella graduatoria di ripartizione (si parla di almeno il 50% delle cifre attuali, già ridottesi di una percentuale più o meno equivalente rispetto a un lustro fa) e di un bilanciamento tra canoni per i diritti d’uso e le provvidenze statali nella fascia indiscriminata. (M.L. per NL) 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv locali. Ecco il piano del governo: contributi a tv locali a compensazione dei canoni per diritti d'uso

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL