Tv, Mediaset sbarca negli Usa fra i “latinos”

Grazie alla controllata iberica Telecinco, il gruppo di Cologno Monzese acquista il 28,3% di CaribeVision, tv per le comunità ispaniche di New York, Miami e Puerto Rico


E’ il mercato televisivo americano, dunque, uno degli scenari dell’attuale strategia operativa di espansione, del gruppo che fa capo alla famiglia Berlusconi. Per mezzo della controllata iberica Telecinco Mediaset ha acquisito, infatti, per 32 milioni di dollari, il 28,3 % di CaribeVision, un canale televisivo molto diffuso tra le comunità ispaniche americane, che vanta un bacino d’utenza, di ben 50 milioni di telespettatori. “Un attraente mercato potenziale”, come viene definito in una nota ufficiale del Biscione, i “cui consumi sono sempre più vicini agli standard di vita medi degli Stati Uniti”. L’operazione è stata portata a termine grazie alla società PegasoTV, che controlla l’83% di CaribeVision, fra i cui azionisti, oltre a Telecinco, con il 34,2%, spiccano anche la famiglia Burillo-Azcarragas (molto importante in Messico, e fondatrice del canale Televisiva), con una quota del 49,6%, ed il socio finanziario Quantek, con il 16%, oltre ad altri soci minori. In base all’intesa raggiunta, Telecinco metterà a disposizione della tv americana il suo know-how in termini di pubblicità, contenuti e gestione operativa. Mediaset, dunque, continua la sua espansione sul mercato internazionale. Espansione iniziata nel 2002 con l’acquisizione di Telecinco, e culminata, prima dell’ultima “mossa americana”, nel 2007, con l’acquisizione di Endemol, produttrice di format, fra i quali quello del “Grande Fratello”.(Paolo Masneri per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv, Mediaset sbarca negli Usa fra i “latinos”

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL