Tv, Mediaset. TG4, CdR: sconcerto per vicedirettore non sostituito

«La redazione del Tg4 esprime amarezza e sconcerto apprendendo che il vice direttore in forza a Milano (incarico ricoperto fino a due mesi fa da Claudio Minoliti da oggi tornato a News Mediaset) non verrà sostituito».

Lo dice il cdr della testata dopo un incontro con l’Azienda. «Un vice direttore costa troppo, meglio allora sarebbe assumere 5 redattori ordinarì è la considerazione dell’Azienda. Ma i 5 neo-redattori – dice il comitato di redazione – non verrebbero eventualmente destinati al Tg4. Anzi si annuncia un prossimo prelievo di forze (3, 4 forse 5) tra i giornalisti di Fede a favore di News Mediaset in vista del varo del canale All News. Risultato: il Tg4 resta senza vicedirettore e con la prospettiva di una ulteriore consistente riduzione del corpo redazionale». «Un anno fa – continua l’organismo sindacale – è stata eliminata al Tg4 la Rassegna stampa in diretta e l’edizione di punta nell’ora di pranzo anticipata alle 11,30. Oggi la testata viene esautorata di ogni spazio di approfondimento e gli speciali della Rete commissionati ad altri. A poco a poco scompare una testata e con essa il modello Tg4, quel giornalismo fatto di servizi curati con cui è nata l’informazione a Mediaset e che per 20 anni – ha concluso il Cdr – ha dato lustro all’Azienda».(ANSA).
 
printfriendly pdf button - Tv, Mediaset. TG4, CdR: sconcerto per vicedirettore non sostituito