Home Radio e TV Tv. Qvc compra Hsn per contrastare Amazon

Tv. Qvc compra Hsn per contrastare Amazon

Qvc, canale di shopping online del gruppo Liberty (tramite la società Liberty Interactive), ha comprato il 38,2% delle quote della rete televisiva HSN per 2,1 miliardi di dollari (cioè 1,8 miliardi di euro). Obiettivi primari di Qvc sono inglobare la concorrenza diretta sul proprio medium, ma anche – o soprattutto – provare a contrastare lo strapotere nel settore retail delle aziende digitali (una su tutte, Amazon) o di quelle tradizionali che hanno saputo investire nell’e-commerce come ha fatto Walmart. L’operazione è consequenziale all’acquisto, avvenuto due anni fa, della società di e-commerce Zulily: entrambe rientrano nel maxi-progetto del miliardario John Malone, presidente di Liberty e azionista maggioritario di tutte le società del gruppo, di creare un polo che realizzi vendite per 12 miliardi di dollari (10,5 miliardi di euro), distribuiti tra Qvc (8,7 mld di dollari) e Hsn (3,5 mld di dollari) ed abbatta i costi di ben 110 milioni di dollari. Malone non intende cedere completamente al digitale: sebbene gli analisti suggeriscano di orientarsi verso l’online, la join venture di Qvc e Hsn punta a rinforzare l’offerta televisiva con impiego di volti noti, format nuovi e trasmissioni di intrattenimento; insomma dei veri e propri palinsesti pensati allo scopo di attirare clienti e dare stimoli al business. (P.B. per NL)