Tv, RAI. Programmi: Raffaella Carrà sta per tornare

“La forza in tv è non copiare nessuno”


Tgcom.mediaset.com

Pronta al grande ritorno in tv con Carramba che fortuna, in onda da mercoledì 17 settembre su Rai Uno, Raffaella Carrà anticipa alcune novità in un’intervista a Tv sorrisi e canzoni. “In questa edizione di Carramba ci saranno più spettacolo e sorprese”, spiega la conduttrice che passa poi a parlare di alcune colleghe indicate come sue eredi: “Michelle Hunziker, come la Ventura e la De Filippi, sono uniche. Solo questa è la forza: non copiare nessuno”
“A Carramba sono molto affezionata: è un programma che mi ha cambiata dentro e mi ha fatto vivere in diretta emozioni indescrivibili” racconta la Carrà. “In questa edizione avrò 40 boys”, prosegue la presentatrice che per l’autunno ha in serbo altre sorprese: “Realizzerò un altro progetto come autrice, il mio sogno nel cassetto: avvicinare i bambini alla musica classica facendoli divertire”.
Si chiamerà Il Gran Concerto: “Sarà firmato da me e da Sergio Japino e condotto da Alessandro Greco e andrà in onda ogni domenica mattina su Raitre, dal 7 settembre”. Ma Raffaella assicura: “Non sono malata di video, non ne sento la mancanza. Mi piace fare televisione, ma se non trovo l’idea giusta, il progetto che mi emoziona, preferisco non lavorare e dedicare il mio tempo agli affetti”.
La Raffa nazionale passa poi a parlare di alcune colleghe, che a detta di molti potrebbero essere le sue eredi: “Simona Ventura è molto diversa da me e ha già una sua popolarità ben definita. Maria De Filippi nasce come autrice, quella della show-woman è una figura diversa. Michelle Hunziker l’ho indicata spesso come mia erede, ma lei, come la Ventura e la De Filippi, è assolutamente unica. Solo questa è la forza, non copiare nessuno”.

printfriendly pdf button - Tv, RAI. Programmi: Raffaella Carrà sta per tornare