Tv. Rai Tre Piemonte nelle province orientali

L’intesa impegna la Rai ad adeguare e potenziare la stazione trasmittente di Monte Penice per rafforzare il servizio di radiodiffusione nelle province di Asti, Alessandria, Biella, Novara, Vercelli e VCO


(Piemonte Informa) – Finalmente il segnale di Rai Tre Piemonte raggiungerà le province orientali. La presidente della Regione, Mercedes Bresso, e il direttore generale della Rai, Claudio Cappon, hanno firmato il 24 ottobre un’intesa che permetterà di risolvere il trentennale problema della ricezione del segnale della tv pubblica nelle zone in cui i piemontesi possono vedere il tg lombardo ma non quello della propria Regione di appartenenza.
L’intesa impegna la Rai ad adeguare e potenziare la stazione trasmittente di Monte Penice per rafforzare il servizio di radiodiffusione nelle province di Asti, Alessandria, Biella, Novara, Vercelli e VCO. I lavori saranno portati a termine entro e non oltre il 31 dicembre 2009 e saranno concepiti in coerenza con il processo di transizione al digitale terrestre.
“La conquista di oggi – ha commentato Bresso – è la realizzazione di un’antica aspirazione, che nutriamo da quando nacque in Italia la terza rete più di 30 anni fa. Entro il prossimo autunno, finalmente, tutti i piemontesi che oggi vedono il tg lombardo, o, nel sud della provincia di Alessandria, quello ligure, al posto di quello piemontese, potranno ricevere l’informazione televisiva della nostra Regione”.
Erano presenti alla firma il capo di gabinetto della Regione, Roberto Moisio, il direttore della sede Rai di Torino, Aldo Pellegrini, e il caporedattore piemontese Carlo Cerrato, i presidenti delle Province di Novara e Vercelli, Sergio Vedovato e Renzo Masoero, l’assessore al Bilancio della Provincia di Alessandria, Gian Franco Comaschi.
“Si tratta di un’operazione largamente attesa – ha commentato Cappon – Stiamo cercando di riorganizzare la Rai per garantire un servizio pubblico migliore e la nostra priorità è quella di approfondire l’informazione locale. Va in questo senso anche la nostra decisione di investire, nonostante la crisi economica che dovrebbe indurre a contenere i costi dell’azienda, sul nuovo tg regionale mattutino ‘Buongiorno Regione’, che sta già riscuotendo un notevole successo di ascolti”. Cappon ha poi sottolineato il rapporto privilegiato che la Rai ha con Torino, sua sede storica, confermando che stanno proseguendo i lavori per realizzare la fiction con Luciana Littizzetto e, soprattutto, per il grande evento in mondovisione della Cenerentola di Rossini alla Venaria Reale nel giugno 2009.

printfriendly pdf button - Tv. Rai Tre Piemonte nelle province orientali
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. Rai Tre Piemonte nelle province orientali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL