Tv: Saccà, è la caduta degli dei, tutto è possibile

Situazione ascolti confusa, ma nostra fiction è forte


(ANSA) – ROMA, 22 set – “La stagione è confusa, stiamo assistendo alla caduta degli dei. Tutto è possibile, noi siamo molto tranquilli”. Lo ha detto il direttore di Rai Fiction, Agostino Saccà alla presentazione della miniserie su ‘Joe Petrosino’ con Beppe Fiorello, che andrà in onda nel prime time di Raiuno domenica 24 e lunedì 25 settembre. Della concorrenza (il 24 settembre ‘Joe Petrosino’ si scontrerà con ‘Circus’ su Canale 5, spostato alla domenica, e probabilmente lunedì con ‘L’onore e il rispettò) e della rivoluzione di palinsesto all’ammiraglia Mediaset Saccà non vuole dire nulla ma sottolinea che “é stata una partenza di stagione assolutamente anomala, con un anticipo di palinsesto di tre settimane da parte di Mediaset. Mettere in campo prodotti costruiti per una platea di 27-30 milioni in un momento in cui il pubblico è di 17-18 milioni non solo non è una ottimizzazione ma genera sconcerto nel pubblico. A questa confusione che c’é nella stagione non è estraneo questo anticipo che la concorrenza legittimamente ha fatto”. “Anche noi – continua il direttore di Rai Fiction – potevamo seguire questo anticipo con prodotti più forti ma sarebbe stato sbagliato perché avremmo contribuito a generare confusione nel pubblico. Il nostro Barbareschi (‘Giorni da leone 2’ cancellato dopo una partenza al 12% ndr) pensavano fosse una replica, quando lo rivedremo in onda farà il 23-24%. Il vero nostro concorrente è anche l’Altro” ha precisato Saccà riferendosi evidentemente al boom delle tv satellitari. E poi, ha concluso a proposito di ‘Joe Petrosino’: “il nostro prodotto è molto forte, arriva in una situazione confusa ma farà sicuramente la sua parte”. (ANSA).

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv: Saccà, è la caduta degli dei, tutto è possibile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL