Verso la verità sulle tv digitali

L’Osservatorio New Tv del Politecnico di Milano propone un’analisi di 1500 canali digitali


In un momento tecnologico dove molti, tra cui anche lo stesso Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni, lamentano la scarsa diffusione della tv digitale terrestre e ne reclamano la bassa qualità e la mancata innovazione dei contenuti, qualcuno si è proposto di fare il punto della situazione. E non solo sui canali del suddetto digitale terrestre. L’Osservatorio New Tv della School of Management del Politecnico di Milano ha infatti organizzato ieri un convegno in merito, presentando i risultati di una ricerca, attuata nel corso del 2007 e basata sull’analisi meticolosa di ben 1.500 canali relativi a tutte le diverse piattaforme digitali (DTT, IpTv, Mobile Tv, Sat Tv, Web Tv). L’Osservatorio, nella sede milanese, ha presentato gli obiettivi dello studio perseguito, sottolineandone alcuni in particolare: l’analisi critica di tutti i contenuti erogati in Italia attraverso le piattaforme digitali (effettuata sulla base di un censimento); la comparazione tra le diverse “nuove Tv” e l’offerta della Tv “tradizionale” secondo molteplici assi di analisi (tipologia di contenuti, modalità di fruizione, modalità di pagamento, ecc.); lo studio al dettaglio della “filiera”, investigando il ruolo, le strategie e i modelli di business dei diversi attori coinvolti, in relazione alle diverse piattaforme digitali; la conclusiva valutazione quantitativa del mercato, mediante la stima del valore della pubblicità e dei servizi premium erogati. La presentazione della ricerca, che non è ancora stata celebrata con una pubblicazione, si è conclusa con la formazione di alcune Tavole Rotonde, intorno alle quali si sono raccolti alcuni professionisti del settore tra cui responsabili o direttori dei gruppi Telecom Italia, Fastweb, Sky e Rcs. (Marco Menoncello per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Verso la verità sulle tv digitali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL