Wind punta sulla tv a banda larga e ad acquisizioni mirate

800 milioni di investimenti per nuove acquisizioni di piccole e medie dimensioni, il rimborso del debito e lo sviluppo della tv on line


Ecco le linee guida del progetto di sviluppo industriale di Wind. Quest’anno si faranno importanti investimenti sulla rete fissa e mobile; si proseguirà effettuando piccole acquisizioni, rimborsando il debito e facendo cassa. Con 3-Italia si è raggiunto un preliminare di condivisione, con possibilità di aprirla ad altri operatori specializzati e di dimezzare i costi di esercizio. Come anche gli altri operatori alternativi, Wind punta ad una separazione della rete: lo scopo è quello di ottenere un mercato più competitivo e trasparente. (Paolo Masneri per NL)

printfriendly pdf button - Wind punta sulla tv a banda larga e ad acquisizioni mirate