Agcom: ridotta durata massima per trasmissione brevi estratti di cronaca di eventi di grande interesse pubblico

In attuazione della sentenza n. 3498/2012 del Consiglio di Stato, l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha disposto la riduzione da 3 minuti a 90 secondi della durata della trasmissione di brevi estratti di cronaca di eventi di grande interesse pubblico.

Come noto, la disciplina relativa alla diffusione di brevi estratti di cronaca è contenuta nella delibera n. 667/110/CONS che, all’art. 3, comma 4, ne aveva fissato la durata, appunto, in 3 minuti. Il citato art. 3, comma 4, è stato annullato con la sentenza n. 7844/2011 del T.A.R. Lazio, nella parte in cui fissa la durata massima degli estratti in 3 minuti, anziché in novanta secondi, come indicato dal considerando n. 55 della direttiva 2010/13/UE. La decisione del citato Tribunale Amministrativo Regionale è stata poi confermata dal Consiglio di Stato che, pertanto, ne ha ordinato all’Agcom l’esecuzione. Con delibera n. 392/12/CONS, l’Autorità ha conseguentemente modificato l’articolo contestato, stabilendo in 90 secondi la durata della trasmissione dei brevi estratti di cronaca in argomento e precisando che, in ogni caso, il limite massimo di 90 secondi non può essere superato. (D.A. per NL)
 
printfriendly pdf button - Agcom: ridotta durata massima per trasmissione brevi estratti di cronaca di eventi di grande interesse pubblico
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Agcom: ridotta durata massima per trasmissione brevi estratti di cronaca di eventi di grande interesse pubblico

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL