Ai giovani europei piacciono le free press

La ricerca Eurodailypress, condotta da Blei, rileva che, in Europa, almeno un terzo dei lettori della free press ha meno di 29 anni


La free press, in Europa, funzione grazie ai giovani. Lo rileva Eurodailypress, una ricerca condotta da Blei, concessionaria pubblicitaria facente capo a Rcs Pubblicità, secondo cui, all’interno dei 27 Paesi membri dell’UE, almeno un terzo dei lettori della free press sarebbero giovani con meno di 29 anni. E’ questo il vero motore portante di questo settore dell’editoria, gli investitors pubblicitari sono avvisati. Tra le altri dati emersi dallo studio, la propensione degli stessi giovani, nonostante la massiccia presenza nelle loro vite dei new media, della rete e di vari svaghi digitali, ad utilizzare, sempre e comunque, anche media classici. (Giuseppe Colucci per NL)

printfriendly pdf button - Ai giovani europei piacciono le free press
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Ai giovani europei piacciono le free press

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL