Aiuti temporanei anticrisi alle imprese anche per il 2011

Con la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/12/2010, pubblicata nella G.U. n. 13 del 18/01/2011, è stata recepita a livello nazionale la proroga al 31/12/2011, disposta con la Comunicazione della Commissione Europea del 01/12/2010 del Quadro di riferimento temporaneo dell’Unione per le misure di aiuto di Stato a sostegno del finanziamento delle imprese.

Posticipando la scadenza delle norme contenute nel Quadro temporaneo al 31 dicembre 2011, la Commissione europea ha apportato tuttavia alcune modifiche alle regole vigenti fino allo scorso 31 dicembre 2010. La proroga riguarda tre diverse tipologie di aiuti di Stato temporanei: di importo limitato, che potranno essere concessi anche alle imprese entrate in crisi dopo il 1 gennaio 2008; – sotto forma di garanzia; sotto forma di tasso di interesse agevolato. Il Dipartimento delle Politiche Comunitarie ha predisposto le linee guida per l’applicazione della Direttiva alle PP.AA. che intendono concedere aiuti di Stato alle imprese. Lo scopo è quello di avere interventi conformi al quadro comunitario di riferimento temporaneo per tali misure.
printfriendly pdf button - Aiuti temporanei anticrisi alle imprese anche per il 2011