“Amica” sbarca tra le “tigri asiatiche”

Il settimanale femminile di Rcs lancia due nuove edizioni in lingua inglese in Indonesia e a Singapore


Prosegue l’attività espansionistica di Rcs Media Group verso i mercati dei Paesi in forte crescita economica. La società editrice ha, infatti, annunciato lo sbarco in terra asiatica del settimanale femminile “Amica”, di cui saranno lanciate due nuove edizioni in lingua inglese destinate ai mercati di Indonesia e Singapore. Dopo la fortunatissima esperienza in Bulgaria, dove nell’arco di un anno “Amica” è divenuto leader tra i periodici destinati ad un pubblico femminile, il settimanale di Rcs giunge in due di quei paesi che, nell’arco degli anni novanta, furono ribattezzati come le “tigri asiatiche” per via del loro incessante sviluppo economico realizzatosi tra gli anni ottanta e, appunto, novanta.
Evidentemente, tale espansione concerne anche il mercato editoriale e pubblicitario: nella sola Indonesia è previsto per il 2009 un incremento annuo del 13% nel mercato pubblicitario, cifre importanti che, come ovvio, hanno invogliato i colossi editoriali europei ad investire.
In Indonesia, la nuova edizione di “Amica” in lingua inglese è stata realizzata in collaborazione con MRA, già partner del Gruppo Rcs per l’edizione indonesiana di “Bravacasa”, lanciata lo scorso febbraio, con risultati quantomeno incoraggianti. Per quanto riguarda Singapore, invece, Rcs ha stretto una partnership con Lexicon Group Limited che, con oltre 20 pubblicazioni in lingue diverse, è uno dei leader del mercato sia a Singapore che in Cina e Malesia. (Giuseppe Colucci per NL)

printfriendly pdf button - “Amica” sbarca tra le “tigri asiatiche”