Brunetta: gli stipendi dei conduttori tra i titoli di testa e/o di coda dei programmi RAI

Cominciamo bene”. Mai il nome del programma trasmesso la mattina da Rai Tre è stato più azzeccato. Stando, infatti, a quanto anticipato da Corriere.it, l’ospite Renato Brunetta, Ministro della Funzione pubblica, avrebbe lanciato la sua ultima ardita proposta.

Dobbiamo pubblicare nei titoli di testa e di coda delle trasmissioni Rai tutti i compensi di giornalisti e conduttori” (tratto da Corriere.it): per Brunetta (foto) è una questione di trasparenza e  in diretta ha spiegato perché secondo lui sarebbe corretto mostrare ai telespettatori i dati relativi agli stipendi dei conduttori e dei giornalisti Rai. Trattandosi di pubblica concessionaria, i collaboratori sono pagati con soldi pubblici e quindi i cittadini hanno diritto a conoscere quanto percepiscono, ha spiegato Brunetta. Al di là delle certe polemiche che si attendono sulla vicenda, sembra che il ministro sia già all’opera con il direttore di viale Mazzini, Mauro Masi. E pare sia certo che la sua idea riscuoterà successo. (Marco Menoncello per NL)
 
printfriendly pdf button - Brunetta: gli stipendi dei conduttori tra i titoli di testa e/o di coda dei programmi RAI