Carrà presto sulla Rai? Finché non vedo, non ci credo

La storica presentatrice scettica circa le voci di un suo ritorno sul piccolo schermo nazionale


Raffaella Carrà (foto) gela gli entusiasmi suscitati dalle voci che la volevano presto di nuovo in onda sugli schermi della televisione nazionale. Dai microfoni di Radio Monte Carlo, ospite dell’Alfonso Signorini Show, ha risposto alle domande circa il suo eventuale ritorno in tv in autunno, dichiarando: “E’ due anni che non lavoro in Rai, ho incontrato Fabrizio del Noce, che è un personaggio a colori: un giorno è entusiasta, il giorno dopo è grigio, un altro ancora si illumina d’immenso”. La star della tv ha, poi, proseguito, ribadendo nettamente “Finché non vedo non ci credo. Devo vedere un contratto e una redazione al lavoro”. Riguardo a “Il Treno dei Desideri”, la nota trasmissione di Rai uno condotta da Antonella Clerici, tacciata di essere la copia della sua ultima trasmissione, la Raffaella nazionale ha, poi, precisato: “Non è un programma uguale a Carramba. E’ Carramba, quando l’ho visto sono rimasta allibita…cambia solo il titolo. La Clerici non ha nessuna colpa, conduce un programma che le è stato affidato dalla Rai, per questo me ne sono andata”. (Paolo Masneri per NL)

Send Mail 2a1 - Carrà presto sulla Rai? Finché non vedo, non ci credo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL