Cassazione: giornalista dirige riviste porno? No alla radiazione dall’Albo

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 13067/2007) ha stabilito che non può essere radiato dall’Albo dei giornalisti chi dirige riviste pornografiche non conformi all’attività giornalistica


da Studio Cataldi

Con questa decisione la Corte ha respinto il ricorso del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti contro la reintegra nell’Albo di una direttrice di riveste porno. Secondo la Corte “devono rifiutarsi, perchè non costituzionalmente orientate, tutte le interpretazioni della normativa sulla professione dei giornalisti volte, come pretende il Consiglio nazionale dell’Ordine ad attribuire” al consiglio stesso dei giornalisti “il potere di discriminare le pubblicazioni periodiche ‘degne’ di essere edite, e per le quali e’ conforme alla dignità professionale del giornalista assumerne la direzione, dalle altre che siano, dai detti Consigli, ritenute prive di alcunché di creativo sul piano dell’informazione e della critica e che possano configurarsi in produzione giornalistica”.
Nel caso di specie, precisano i Giudici che “è di palmare evidenza che esulano dal tema di indagine tutti gli accertamenti, in fatto, inutilmente sollecitati e volti a dimostrare alla luce di una giurisprudenza, formatasi, del resto, non nell’ambito di procedimenti disciplinari a carico di giornalisti, ma in controversie di lavori, tra giornalisti ed editori, la natura non giornalistica dell’attività svolta” dalla direttrice della rivista porno e che “mediante l’apparente controllo sul comportamento dei propri iscritti”, l’Ordine dei Giornalisti in realtà ha attuato ciò che non è ammesso ovvero “una censura preventiva circa il contenuto della stampa periodica”.

(Data: 15/06/2007 – Autore: Cristina Matricardi)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Cassazione: giornalista dirige riviste porno? No alla radiazione dall'Albo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL