CdM: approvato ddl che riconduce a PCM Dip. Editoria la riserva alle radio locali del 15% dei contributi stanziati annualmente

Se il ddl così approvato divenisse legge dello Stato, la competenza dell’attribuzione dei contributi radio passerebbe dal Ministero delle comunicazioni al Dipartimento editoria della Presidenza del consiglio dei ministri


Il Consiglio dei Ministri riunitosi il 5 aprile u.s.ha esaminato e approvato un disegno di legge su proposta del ministro alle Comunicazioni Paolo Gentiloni (foto) che riconduce nell’ambito della Presidenza del Consiglio- Dipartimento dell’editoria la riserva del 15% in favore delle emittenti radiofoniche locali (attualmente di competenza del Ministero) dei contributi stanziati annualmente per il settore.

printfriendly pdf button - CdM: approvato ddl che riconduce a PCM Dip. Editoria la riserva alle radio locali del 15%  dei contributi stanziati annualmente
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - CdM: approvato ddl che riconduce a PCM Dip. Editoria la riserva alle radio locali del 15%  dei contributi stanziati annualmente

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO