Monitoraggio sull’attuazione della Finanziaria 2007

Nel corso della seduta del Consiglio dei Ministri del 5 aprile sono stati illustrati i dati e le risultanze statistiche della prima fase di monitoraggio sull’attuazione della Legge Finanziaria 2007


Attuazione della Finanziaria 2007

Nel corso della seduta del Consiglio dei Ministri del 5 aprile il Sottosegretario alla Presidenza, Enrico Letta, ha illustrato i dati e le risultanze statistiche della prima fase di monitoraggio sull’attuazione della Legge Finanziaria 2007.

Il rapporto presentato oggi costituisce il primo frutto dell’attività di ricognizione, effettuata dal 1° gennaio al 31 marzo 2007, su 346 provvedimenti attuativi della legge n. 296/2006, in linea con quanto anticipato in occasione del Seminario di Caserta dello scorso gennaio.

Il monitoraggio, attuato sotto il coordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha coinvolto tutti i Ministeri e le rispettive strutture tecniche. I dati in allegato descrivono, amministrazione per amministrazione, i risultati per tutti i provvedimenti, anche per quelli che non avevano scadenza perentoria.

I provvedimenti in esame sono stati suddivisi in tre categorie:

a) non avviati;

b) avviati;

C) realizzati.

La categoria dei provvedimenti ”avviati” è stata strutturata in base al distinto grado di realizzazione:

fase istruttoria: nei casi in cui sono stati posti in essere alcuni adempimenti iniziali propedeutici alla realizzazione del provvedimento;
in corso di predisposizione: quando è stata già predisposta la bozza del provvedimento, in attesa dei previsti pareri o concerti;
in corso di perfezionamento: se il provvedimento è in fase di registrazione presso i competenti organi di controllo.

printfriendly pdf button - Monitoraggio sull'attuazione della Finanziaria 2007