Controlli & sanzioni

Gli operatori radiotelevisivi si preparino: sono in arrivo una raffica di verifiche sugli impianti di radiodiffusione in relazione agli aspetti urbanistici, ambientali e di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

In realtà ciò non dovrebbe cogliere di sorpresa nessuno, visto che le norme che regolano le succitate materie non sono certamente di recente approvazione ed hanno ricevuto ampia pubblicità. E invece non sono poche (anzi!) le emittenti attive in incosciente irregolarità, nonostante i rischi conseguenti, che si riflettono (a livello amministrativo, civile e penale) sull’intera catena di soggetti coinvolti solidalmente nell’esercizio degli impianti (editore, manutentore, gestore della postazione e proprietario del sito). In un mondo ideale avvertimenti di questo tipo non sarebbero necessari. Nel nostro paese, invece, siamo sicuri che cadranno perlopiù nel vuoto.
 
printfriendly pdf button - Controlli & sanzioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Controlli & sanzioni

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL