Convertito in legge il Decreto incentivi: lo stato dell’arte e le novità

Convertito in legge il decreto incentivi. Il nuovo provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 maggio 2010.

Tra le novità introdotte sono rilevanti l’apertura dei contributi ad una platea più ampia di soggetti e l’individuazione di nuovi beni da acquistare con le agevolazioni del Governo. Le modifiche di legge rafforzano infatti l’obiettivo di favorire i consumatori e le imprese nell’acquisto di alcune tipologie di prodotti e strumenti con caratteristiche di elevata sicurezza e di maggior efficienza energetica e, quindi, di minori consumi. Nell’ampliamento della platea di soggetti che possono attingere al Fondo incentivi, segnaliamo, in particolare, che per l’acquisto di gru a torre (settore edilizia), il contributo è riconosciuto anche nel caso di acquisto tramite locazione finanziaria. E ancora, che gli incentivi per l’ecocompatibilità degli edifici (l’acquisto di edifici ad alta efficienza energetica) si estende anche al parco immobiliare esistente. Nel settore dell’attività edilizia, infine, sono state regolamentate modalità e tempi di utilizzo dei fondi per gli interventi che non necessitano di titolo abilitativo. In particolare: gli interventi di manutenzione straordinaria, (compresa l’apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne) diventano "attività edilizia libera", soggetti dunque a semplice comunicazione al Comune, a cui però è necessario allegare anche la relazione di un tecnico indipendente che assicuri che l’opera sia conforme ai piani regolatori generali e non necessiti di un titolo abilitativo ex legge nazionale o regionale.
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Convertito in legge il Decreto incentivi: lo stato dell'arte e le novità

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL