Crisi, manovra-bis, Briguglio (Fli): asta reti RAI e frequenze per meno tasse

"Siamo stati tra i primi a proporre la privatizzazione della Rai, dall’asta di due reti verrebbero nelle casse dello Stato risorse cospicue".

"Siamo anche d’accordo nel mettere all’asta le nuove frequenze tv da cui si ricaverebbe un tesoretto di alcuni milioni di euro. Sono due strade per reperire fondi molto rilevanti per non tartassare gli italiani e per non fare altri regali alle aziende di famiglia di Berlusconi a cui si vorrebbero regalare nuove frequenze digitali. Tra Berlusconi e gli italiani noi ci batteremo perche’ ci guadagnino gli italiani". E’ quanto dichiara Carmelo Briguglio, vice presidente vicario dei deputati di Fli. (Affari Italiani)
 
 
printfriendly pdf button - Crisi, manovra-bis, Briguglio (Fli): asta reti RAI e frequenze per meno tasse