Cronista malmenato: il Cio condanna l’intervento della polizia

Il giornalista, John Ray, della rete britannica Itn, stava cercando di far filmare la protesta al suo cameraman, quando alcuni agenti in borghese lo hanno gettato a terra e trascinato per alcuni metri


(ANSA) PECHINO – Il Cio ha condannato oggi l’intervento della polizia cinese che ieri ha malmenato un giornalisti britannico che cercava di coprire una manifestazione di protesta vicino agli impianti olimpici a Pechino. “Vogliamo che questo non accada più”, ha affermato in una conferenza stampa Giselle Davies, portavoce del Comitato olimpico internazionale.
Il giornalista, John Ray, della rete britannica Itn, stava cercando di far filmare la protesta al suo cameraman, quando alcuni agenti in borghese lo hanno gettato a terra e trascinato per alcuni metri. Successivamente Ray è stato trattenuto per una ventina di minuti in un vicino ristorante e infine rilasciato.

printfriendly pdf button - Cronista malmenato: il Cio condanna l'intervento della polizia