Da Vinicio a Paci tutti a sostegno di Radio 100 passi

Si chiama Radio 100 passi, ha sede a Palermo ma da settembre trasmetterà sul web e in pochi giorni ha raccolto su Myspace il sostegno del fior fiore della musica italiana. Alcuni nomi? Afterhours, Caparezza, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Modena City Ramblers, Teresa De Sio, Jovanotti, Roy Paci, Mauro Pagani, Giovanni Allevi e poi lo scrittore Roberto Saviano. Oltre mille invece le adesioni ricevute sul gruppo di Facebook creato a sostegno dell’apertura. Il riferimento al film di Marco Tullio Giordana sulla vita di Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio 1978 per la sua lotta contro la mafia, non è casuale: la web radio nasce dalle ceneri di Radio Sud e Radio Aut, fondata a Cinisi da Impastato. «Fui io sesso a dargli il trasmettitore per aprire Radio Aut» , racconta il cantautore siciliano Danilo Sulis, promotore e fondatore del progetto insieme ad altre dodici persone. I temi che tratteranno? «L’antimafia, la legalità e un’informazione libera: vorremmo riavvicinare i giovani all’impegno sociale». (Cristiana Salvagni – Metronews) www.radio100passi.net

printfriendly pdf button - Da Vinicio a Paci tutti a sostegno di Radio 100 passi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Da Vinicio a Paci tutti a sostegno di Radio 100 passi

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO