Dall’estero un’idea interessante per nuove radio locali legali in onde medie

Un’iniziativa polacca rilancia le frequenze OM abbandonate dalla radio di Stato e le mette a disposizione di un consorzio di radio controllate dalle municipalità


da Radio Passioni

Il DXer ceco Karel Honzik ha distribuito un file pdf con la mappa e la lista dettagliata delle stazioni del network Twoje Radio, “la tua Radio”, una iniziativa polacca che rilancia le frequenze delle onde medie abbandonate dalla radio di Stato e le mette a disposizione di un consorzio di radio controllate dalle municipalità polacche, assistite nella realizzazione degli impianti e dei programmi dalla società Polskie Fale Średnie S. A. (” Onda media polacca”) di Cracovia. Sono tutte stazioni a potenza molto bassa, che ogni giorno trasmettono due ore di programmazione locale con notizie dalla municipalità e nel resto del tempo ripetono un programma prodotto centralmente o il rispettivo programma regionale di Polskie Radio. Secondo la lista di Karel operano una ventina di stazioni con altre che sono ancora in attesa di licenza o che viceversa non sono mai andate in onda e avranno la licenza revocata da parte del regolatore polacco KRRIT (ufficialmente sono elencate 16 stazioni).
Restano comunque da ascoltare 15-20 radio locali a bassissima potenza (massimo 800, 1000 watt) che alle 6 del mattino e alle 4 del pomeriggio ora polacca trasmettono notiziari e musiche locali. Non sono frequenze facili, ma Karel segnala che sull’ora viene trasmesso un segnale orario molto caratteristico: un orologio a cucù. Secondo me nella stagione invernale un tentativo vale la pena di farlo. Il sito ufficiale del network contiene una mappa interattiva che punta ai siti delle stazioni o dei comuni che le gestiscono. La lista degli indirizzi si trova anche sul sito KRRIT. Altre informazioni si trovano sull’eccellente sito Polska AM di Radiopolska, un sito specializzato sulla complicata scena radiofonica polacca. Se scaricate subito il file di Karel, disponibile all’indirizzo summenzionato solo fino alla fine di luglio, troverete, insieme alla mappa e alla lista, anche alcuni jingle estratti dalle homepage delle stazioni.
Un’ultima annotazione: il sito ufficiale di Polskie Fale Średnie parla diffusamente di radio digitale DRM. Immagino si tratti solo di piani futuri per il network, che al momento sembra trasmettere solo in analogico.

Send Mail 2a1 - Dall'estero un'idea interessante per nuove radio locali legali in onde medie

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL