Decisione CSP su “par condicio”

La Commissione Servizi e Prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha oggi adottato decisioni in materia di violazione della par condicio


La Commissione Servizi e Prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha oggi adottato le seguenti decisioni in materia di violazione della par condicio: richiamo alla Rai a dare piena ottemperanza alla delibera precedentemente assunta dall’Agcom riguardante la presenza dei radicali nei programmi di approfondimento informativo;
ordine di riequilibrio, dopo aver acquisito ed analizzato tutti i dati del monitoraggio a seguito dell’esposto pervenuto venerdì u.s., a firma dell’On. Antonio Di Pietro in rappresentanza dell’Italia dei Valori, nei confronti delle reti Mediaset, in particolare del Tg4, de La 7 e dei programmi di approfondimento informativo di Rai 1;
ordine di ripristino nei confronti del Tg4 a seguito della segnalazione dell’On Lorenzo Cesa, in rappresentanza dell’UDC;
richiamo al Tg4 ad un maggiore equilibrio tra tutte le forze politiche impegnate nella campagna elettorale.

Roma, 10 marzo 2008

Send Mail 2a1 - Decisione CSP su "par condicio"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL