Digitale terrestre, switch-off Piemonte occidentale: la preoccupazione postuma di Mercedes Bresso

"Sono veramente preoccupata per le modalità con le quali in Piemonte si sta completando la transizione al digitale terrestre. Lo switch off scatterà entro la prossima settimana ma, soprattutto nei territori montani, non tutti i cittadini riescono a ricevere il segnale Rai".

Parole della scorsa settimana della presidente della Regione Piemonte, Mercedes Bresso (foto). "Lunedì (05/10/09, ndr) mi metterò in contatto con il Direttore Generale della Rai chiederò di conoscere i problemi che si stanno riscontrando e soprattutto come e in quali tempi pensano di risolverli. Occorre evitare che migliaia di cittadini, pur pagando regolarmente il canone, siano penalizzati nell’accesso al servizio pubblico radiotelevisivo per il fatto stesso di vivere in zone svantaggiate. A questo si aggiungono le segnalazioni di alcune emittenti televisive locali che, con il nuovo assetto, lamentano di non poter raggiungere gli stessi bacini di utenza assicurati dall’analogico, con inevitabili effetti di tipo economico e commerciale", illustrava qualche giorno fa la Bresso, che prometteva: "Faremo tutto il possibile per essere vicini alle piccole comunità e alle emittenti locali che rischiano entrambe di essere escluse dalla ripartizione del dividendo digitale proprio nella transizione a tecnologie che dovrebbero assicurare non una riduzione, ma un’estensione del diritto a informare e a essere informati". Poffarbacco! Ma è la stessa Mercedes Bresso di cui parlavamo due settimane fa su queste pagine? La Bresso che si era disinteressata ai problemi delle emittenti locali, nonostante le promesse di qualche mese prima? Il Presidente della Regione con il sito internet senza avvisi all’utenza a riguardo della migrazione tecnologica? L’infermiera del digitale col miracoloso "cerotto" tecnologico da soli 25.000 euro? No, non è possibile. Certamente stiamo parlando di un’altra persona. Più accorta.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Piemonte occidentale: la preoccupazione postuma di Mercedes Bresso

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL