Digitale terrestre, switch-over del 18 maggio. RAI: siamo pronti

Prenderà il via il 18 maggio lo switch over – il passaggio anticipato di Raidue e Retequattro alla nuova tecnologia digitale – in Lombardia esclusa la provincia di Mantova, Piemonte orientale, Parma e Piacenza.

A riguardo, a Rai fa sapere di aver ampliato la sua offerta: 13 canali, di cui uno in Alta definizione (HD) sul quale ci saranno anche tutte le partite dell’Italia ai prossimi Campionati del Mondo in Sud Africa. Per informare i telespettatori è stato predisposto un piano, già iniziato con spot, notizie nei Tg regionali e sottotitoli, che coinvolgerà tutte le trasmissioni nazionali. Saranno soprattutto i conduttori dei programmi a fornire indicazioni e consigli. Questa attività sarà intensificata per il fine settimana e nei giorni successivi anche nelle trasmissioni sportive. Informazioni anche nei programmi radiofonici e sui siti web di Rai.it. , Raiway.it e ufficiostampa.rai.it oltre che su quello del Ministero dello Sviluppo Economico- Dipartimento per le Comunicazioni, che ha messo a disposizione anche il numero verde 800 022 000 (attivo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00).  Ma oltre a Lombardia esclusa la provincia di Mantova, Piemonte orientale, Parma e Piacenza, la data del 18 maggio riguarda anche le aree già all digital, perché è necessaria una nuova risintonizzazione dei decoder e dei televisori con decoder integrato. L’operazione è dovuta alla necessità di garantire una maggiore qualità tecnica con l’ampliamento dell’offerta e la possibilità di una maggiore diffusione anche a livello regionale.
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-over del 18 maggio. RAI: siamo pronti