Dirigenti Rai, coraggio…!

Vale la pena cercare di ridimensionare Internet per confermare la centralità delle tre reti generaliste e limitarsi ad auspicare la distribuzione multipiattaforma di tali reti?


da Media 2.0 blog di Marco Mele (Il Sole 24 Ore)

Ha un senso mettere Rai1, Rai 2 e Rai3, così come sono, con le 24 ore di palinsesto continuo, sul Web?
Sono domande che vengono spontanee dopo la presentazione, a Viale Mazzini, del libro “Il paradossi di Gutemberg” di Edoardo Fleischner (edizioni Rai-Eri). Fleischner e Derrick De Kerkove hanno illustrato il paradosso:il passaggio dalla tv di flusso, consumata istantaneamente, monomediale, centro del mondo, a una “libreria” digitale personale e/o personalizzata, ma condivisa, frutto di accumuli e di scambi, di acquisti e di dowload non autorizzati. Un nuovo panorama che ci cambia davanti ogni giorno, alimentato dalla digitalizzazione dei media, irreversibile, dai contenuti on demand, da autori-editori-fruitori che sempre più s’identificano in una sola persona.
Non che un servizio pubblico debba azzerare l’esistente o convertirsi alla Rete come unico medium integrato ma, almeno, mettersi in discussione, formare gruppi che elaborino formati in grado di produrre contenuti adatti ciascuno a una specifica piattaforma. Bisogna ridurre l’autoperpetuazione e l’autoreferenzialità. Per ascoltare, guardare, imparare, studiare. Poi, decidere.
Se la Rai si culla ancora nel sogno delle centralità della tv tradizionale, rischia di perdere progressivamente pubblici e mercato, in un sistema tv che tiene sul fronte degli ascolti sì, ma grazie al satellite e alla pay digitale terrestre. Un sistema dove Mediaset è strategicamente posizionata al centro, non certo la Rai.
Dirigenti Rai, un po’ più di coraggio non guasterebbe. Pensate al fatto che il digitale terrestre è una rete a banda stretta ed è una tv non IP (Internet Protocol) ma richiede centinaia di milioni d’investimento per costruire le reti….E leggete “Il paradosso di Gutemberg”, se vi capita…..

P-S: Ha senso che Current Tv diventi un canale di flusso sulla piattaforma di Sky, non dando la possibilità di scegliere cosa vedere?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Dirigenti Rai, coraggio...!

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL