Diritto di autore – Corte di Giustizia europea e vendita di cd privi del contrassegno S.I.A.E.

La mancanza del contrassegno, diversamente da quanto ritenuto dalla Corte di Giustizia con la sentenza 8/11/07, è legittimamente contestabile ai privati


L’estensione dell’obbligo di apposizione del contrassegno S.I.A.E. a nuovi supporti quali Cd e DVD attuata dal D.Lgs. 685/94 non integra una “nuova regola tecnica” soggetta a obbligo di comunicazione alla Commissione UE da parte dello Stato Italiano ai sensi della Dir. 83/189/CE e la mancanza del contrassegno, diversamente da quanto ritenuto dalla Corte di Giustizia con la sentenza 8/11/07, è legittimamente contestabile ai privati.
Tratto da: Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico

Send Mail 2a1 - Diritto di autore - Corte di Giustizia europea e vendita di cd privi del contrassegno S.I.A.E.

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL