Dopo il DRM, Morphy sposa la WiFi radio

Si collega alla vostra stazione base WiFi e scarica automaticamente una lista di quattromila canali radiofonici trasmessi via Internet


da Radio Passioni

Il costruttore dell’unico modello di ricevitore DRM commerciale (in attesa che Sangean si decida a consegnare qualche apparecchio a qualcuno che non sia il centro RaiWay di Monza), Morphy Richards, ha evidentemente deciso di darsi al WiFi. Presso il negozio online britannico (no, niente spedizioni fuori da Albione, nemmeno in Irlanda) Argos è disponibile la nuova Internet Radio Morphy Richards. Molto somigliante al modello DRM e quindi bruttissima da vedere e quasi sicuramente leggera e inconsistente al tatto – Morphy Richards del resto produce soprattutto economici frullatori, mica si può pretendere un design da iPod – la Internet Radio costa in offerta speciale 130 sterline. Si collega alla vostra stazione base WiFi e scarica automaticamente una lista di quattromila canali radiofonici trasmessi via Internet. Non viene specificato nulla dei protocolli e dei sistemi di streaming compatibili e curiosamente il sito Web Morphy Richards riporta il modello DRM ma non quest’ultima radio WiFi.
E’ abbastanza facile tuttavia risalire alla piattaforma utilizzata, che ovviamente è quella di Reciva. Reciva propone ai vari brand OEM un pacchetto completo, comprensivo anche del servizio di directory che le radio consultano per avere la lista degli stream da ricevere. Personalmente ho avuto una sola esperienza diretta con questa piattaforma, quando ho cercato di fare una prova su strada, per CorrierEconomia, della WiFi radio di Acoustic Energy. Non sono mai riuscito a collegarmi attraverso la mia stazione base e la rete di Fastweb. Credo che il problema risiedesse nei firewall di Fastweb o della mia stazione base, ma io parto dal presupposto che una radio di questo tipo funzioni senza costringermi ad aprire astruse porte UDP: là fuori il mercato non è popolato da sysadmin con tanto tempo da perdere, e una WiFi radio che costa 200 euro e non funziona nei primi cinque secondi dopo l’accensione, non è un prodotto degno di un mercato di massa.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Dopo il DRM, Morphy sposa la WiFi radio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL