Dossier illeciti: GIP Milano rinvia a Consulta legge intercettazioni

Il GIP Giuseppe Gennari, ha inviato alla Corte Costituzionale una questione relativa all’art. 240, così come è stato recentemente riformulato, della legge sulle intercettazioni laddove prevede la distruzione di informazioni acquisite illecitamente


dalla newsletter dell’Ordine dei giornalisti di Milano

Milano, 30 marzo 2007. Il giudice per le indagini preliminari di Milano Giuseppe Gennari, ha inviato alla Corte Costituzionale una questione relativa all’art. 240, così come è stato recentemente riformulato, della legge sulle intercettazioni laddove prevede la distruzione di atti e informazioni acquisitesi in modo illecito. La decisione è stata presa dopo che il 2 marzo scorso sia la procura di Milano, nell’ambito dell’inchiesta sui dossier illeciti, sia il difensore di Fabio Ghioni, l’avvocato Pilerio Plastina, che alcune parti coinvolte, avevano sollevato eccezioni di costituzionalità sulla norma entrata in vigore. In sei pagine di dispositivo il giudice ha accolto un po’ tutte le istanze presentate e ha sottoposto alla consulta l’art. 240 in relazione a presunte violazioni del principio legato al giusto processo, diritto di difesa, obbligatorietà dell’azione pena le, e anche il principio della conservazione della prova processuale, cosi’ come era stato richiesto dall’accusa. (Cri/Lr/Adnkronos) 30-MAR-07

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Dossier illeciti: GIP Milano rinvia a Consulta legge intercettazioni

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL