DTT, arrivati gli LCN lombardi. L’UE intanto fa sapere che monitorerà attentamento il beauty contest per il dividendo interno

Mentre dal tardo pomeriggio di oggi stanno giungendo via fax ai fornitori di servizi di media audiovisivi lombardi i provvedimenti del MSE-Com di attribuzione degli LCN in vista del super switch-off di dopodomani, la Commissione UE si è espressa sulla prossima gara per il dividendo interno.

A riguardo, l’Unione Europea ha fatto sapere che valuterà il regolamento per la gara di assegnazione di cinque frequenze nazionali (multiplex) per le trasmissioni in digitale terrestre per assicurasi che rispetti i criteri di apertura, trasparenza e non discriminazione. E’ quanto riferisce la portavoce del commissario Ue alla concorrenza, Joaquin Almunia, interpellata sul regolamento che dovrebbe essere varato domani dall’Autorità italiana. “La Commissione Ue aspetta di ricevere (dall’Italia) il testo del regolamento per verificare che la gara si faccia in piena conformità con le regole per l’allocazione delle frequenze digitali, in modo tale da essere aperta a tutti, trasparente e non discriminatoria”, ha dichiarato Amelia Torres. Il 20 luglio scorso, la Commissione Ue ha dato luce verde alla partecipazione di News Corp alla gara per l’assegnazione delle frequenze multiplex, a condizione che Sky trasmetta in chiaro e gratuitamente sul digitale terrestre per almeno cinque anni.
printfriendly pdf button - DTT, arrivati gli LCN lombardi. L'UE intanto fa sapere che monitorerà attentamento il beauty contest per il dividendo interno