DTT. Avviato esame domande FSMA (presentate entro il 21/09) secondo ordine della roadmap. Arrivano prime note Mise di soccorso istruttorio

soccorso istruttorio

Soccorso istruttorio in arrivo per le domande di molti fornitori di servizi di media audiovisivi che necessitano di chiarimenti per la finalizzazione dell’istruttoria ministeriale a seguito della partecipazione ai bandi per la formazione delle graduatorie dei soggetti che avranno titolo ad essere trasportati sui nuovi mux locali.

Mise in pista

Come anticipato da NL, il Ministero, dopo aver concluso la procedura di selezione dei fornitori di servizi di media audiovisivi per l’Area Tecnica 18 (Sardegna), ha dato avvio all’esame delle altre domande presentate nel termine del 21/09/2021.

Esame delle domande FSMA presentate entro il 21/09/2021

Dopo la pubblicazione della graduatoria dei fornitori di servizi di media audiovisivi utilmente collocati nella Area Tecnica 18 (Sardegna), nelle more del relativo bando LCN (che anche in questo caso sarà un test per le altre A.T.), è iniziato lo scrutinio delle domande presentate dagli FSMA nelle restanti aree tecniche italiane, seguendo l’ordine della road-map recentemente aggiornata.

Mise in soccorso

Stanno infatti giungendo le comunicazioni di soccorso istruttorio con concessione di 5 giorni di tempo per fornire i chiarimenti richiesti.

Sardegna isola felice (quanto a capacità trasmissiva)

Intanto, posto che fin qui la politica non ha mostrato particolare interesse, forte continua ad essere la preoccupazione per la scarsità di banda in molte aree tecniche. Se, infatti, tutto sommato, il ridotto numero di FSMA che hanno presentato domanda nell’Area Tecnica 18, non ha condotto a sofferenza di banda (addirittura è avanzata capacità trasmissiva di cui dovrà essere deciso l’impiego; circostanza su cui torneremo con separato articolo), così non è in altre regioni.

Risorse (troppo) scarse

E’ infatti già evidente che il numero di domande presentate dagli FSMA entro il termine del 21/09/2021 (05/10/2021 per le Marche) non garantirà lo spazio sui mux di primo (circa 37 Mbit/s) e secondo livello (mediamente >= 20,7 Mbit/s) a tutti. Parliamo, infatti, di circa 1350 domande (comprese quelle della Sardegna). 

Aree tecniche difficili

Difficoltà potrebbero rinvenirsi in aree tecniche dove opera un numero rilevante di FSMA rispetto alle reti trasmissive assentite. E’ questo il caso di: Veneto, Sicilia, Emilia Romagna, Lazio.

Aree tecniche dubbie nel rapporto FSMA/reti disponibili

Per contro, appare al momento difficile da decifrare, ancorché per motivi diversi, la situazione di Lombardia, Piemonte, Liguria, Abruzzo-Molise e Puglia-Basilicata regioni dove sono presenti più reti di primo livello e/o reti di secondo livello, ma a fronte di un numero di FSMA che potrebbe non essere compatibile.

Aree tecniche che non dovrebbero presentare problemi

Potrebbero invece non presentare particolari problemi le regioni: Toscana, Calabria, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Val d’Aosta, Trentino Alto Adige, Campania, Marche, dove le reti dovrebbero essere generalmente capienti (ancorché con reti di secondo livello non presenti in tutte le province), oppure il numero di FSMA, come in Sardegna, non è eccessivo.

Estendere le reti di 2° livello nelle aree critiche

Certamente, come abbiamo più volte scritto, nelle aree critiche dove sono state pianificate reti di secondo livello, dovrà necessariamente essere valutata quale misura di soccorso la possibilità di estensione delle stesse, per garantire la sopravvivenza di FSMA di interesse prettamente locale. Parliamo di fornitori che, pur in presenza di contenuti pregevoli, non dispongono di risorse economiche sufficienti per sostenere i costi di trasporto su vettori regionali, oppure non vi troveranno spazio per la presenza di fornitori collocatisi in graduatoria con un maggior punteggio. (E.G. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT. Avviato esame domande FSMA (presentate entro il 21/09) secondo ordine della roadmap. Arrivano prime note Mise di soccorso istruttorio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL