DTT, dividendo interno. Di Pietro (IdV): Monti prende in giro gli italiani sulle frequenze del beauty contest

"Anche il governo Monti ci prende in giro, prende in giro i cittadini e gli elettori. Dice una cosa e poi ne fa un’altra". Lo ha detto Antonio Di Pietro, spiegando che al Senato è stato bocciato un emendamento di Idv alla manovra che riproponeva in maniera identica l’ordine del giorno votato alla Camera sull’asta per le frequenza Tv.

"Abbiamo voluto mettere alla prova il governo, per sepere se è costellato di furbate o mantiene la parola data – ha spiegato Di Pietro – ma c’è stato il rifiuto del governo e la bocciatura dell’emendamento da parte di questa inedita maggioranza". Come ha spiegato il capogruppo al Senato Felice Belisario, il parere negativo all’emendamento Idv è arrivato sia dal relatori del Pd che da quello del Pdl: "Bella roba", ha commentato Di Pietro. "Cosa intende fare il capo dello Stato per far rispettare la parola del Parlamento?", ha detto Di Pietro riferendosi al fatto che la Camera ha approvato un ordine del giorno per l’asta e il Senato ha respinto un identico emendamento alla manovra presentato da Idv. "Il capo dello Stato deve garantire che tutte le istituzioni lavorino", ha aggiunto il leader Idv. (Rainews)
 
 
printfriendly pdf button - DTT, dividendo interno. Di Pietro (IdV): Monti prende in giro gli italiani sulle frequenze del beauty contest