DTT, Mediaset risponde a Giarrusso (M5S): abbiamo tutti i titoli per trasmettere. Il regime concessorio è decaduto dal luglio 2012, ora vigono autorizzazioni generali

In merito a dichiarazioni odierne del senatore Michele Giarrusso (M5S), Mediaset precisa che "’istituto della "concessione" nel settore televisivo non esiste più dal luglio 2012, data in cui tutto il sistema ha abbandonato la tecnica analogica ed è passato alla tecnica digitale. Le trasmissioni digitali hanno luogo in base ad "autorizzazione generale" e ai "diritti d’uso" sulle radiofrequenze, secondo la normativa europea che ha vietato il rilascio di titoli individuali – quali le "concessioni" – nel settore delle comunicazioni elettroniche come la tv o le telecomunicazioni". Il gruppo Mediaset, conclude la nota, "possiede sia l’"autorizzazione generale" accordata nel 2008 quale operatore di rete, sia i "diritti d’uso" sulle radiofrequenze rilasciati nel giugno 2012". (E.G. per NL)
 
printfriendly pdf button - DTT, Mediaset risponde a Giarrusso (M5S): abbiamo tutti i titoli per trasmettere. Il regime concessorio è decaduto dal luglio 2012, ora vigono autorizzazioni generali