DTT. Morello (Rai): “Irrealistico DVB-T2 nel 2022”. Meglio passare velocemente all’H264

h264 codec - DTT. Morello (Rai): “Irrealistico DVB-T2 nel 2022”. Meglio passare velocemente all'H264

Come noto, le decisioni dell’Unione Europea sullo sviluppo della banda larga mobile prevedono che l’Italia (insieme ad altri paesi) debba presentare entro il giugno del 2018 un piano per la cessione alle telco della banda 700 MHz (attualmente occupata dai segnali del digitale terrestre in T1), passando al DVB-T2 entro il 2020.
Al Forum Europeo Digitale di Lucca degli scorsi giorni ci sono stati pareri discordanti in merito alla questione: alcuni addetti ai lavori puntano alla proroga dal 2020 al 2022 per permettere un adeguato periodo di transizione, altri (Francesco Leveque, direttore marketing AV di Samsung Electronics Italia), hanno inneggiato al DTT-HEVC anticipato al 2020 come grande opportunità per i broadcaster (visti per esempio i positivi riscontri avuti in Germania), mentre altri ancora hanno promosso l’ipotesi di una possibile coesistenza di trasmissioni T1 e T2 attraverso un progressivo switch-over (ipotesi ostacolata dai superplayer). Per parte propria, Alberto Morello di RaiWay, sposando un’ipotesi promossa su queste pagine, osservato che “ad oggi non sembra possibile uno switch off totale al DVB-T2 nel 2022″, DVB T 2 Logo 300x118 - DTT. Morello (Rai): “Irrealistico DVB-T2 nel 2022”. Meglio passare velocemente all'H264ha fatto notare che ora di allora, però, “non ci saranno più TV MPEG2 a risoluzione standard. Quindi potremmo fare il primo passaggio verso l’H.264 restando in DVB-T e permettere un primo step di miglioramento, visto che si potranno avere tutti i canali in HD”. Il passaggio all’H264 consentirebbe, rimanendo in T1, di avere molta più capacità trasmissiva a disposizione, salvando capre e cavoli. Una dichiarazione (resa al quotidiano Digital Day) che conferma le voci che vorrebbero il direttivo tecnico della tv pubblica intenzione a passare all’AVC H.264 nel 2022 con l’attivazione del solo multiplex MUX5 in DVB-T2 in attesa della cessione della banda 700 MHz. (M.R. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT. Morello (Rai): “Irrealistico DVB-T2 nel 2022”. Meglio passare velocemente all'H264

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL