DTT. Pagamento diritti amministrativi e contributi per ponti collegamento: nota informativa per operatori rete

La Divisione V della DGSCERP sta completando l’invio delle richieste dei diritti amministrativi relativi agli anni 2014 e 2015 e pertanto invita gli operatori di rete ad aspettare tali comunicazioni per procedere al pagamento.

Nel caso in cui il diritto d’uso di frequenze negli anni 2014 e 2015 non presenta variazioni (anche quanto alla sua estensione geografica) rispetto al diritto d’uso sul quale è stato calcolato l’importo per il 2016, i singoli operatori possono provvedere subito al relativo versamento in base al medesimo importo annuo già comunicato e con le modalità previste dalla Circolare esplicativa del 22 dicembre 2015. Per quanto riguarda invece il pagamento dei contributi per i ponti di collegamento, le verifiche in corso da parte degli uffici tecnici della Direzione Generale Pianificazione e Gestione dello Spettro Radioelettrico rendono necessario procrastinare il termine di scadenza del 30 aprile originariamente previsto dalla citata circolare esplicativa. "Pertanto – spiega una nota della DGSCERP – si invitano gli operatori ad attendere le specifiche comunicazioni da parte del Ministero contenenti l’indicazione degli importi dovuti e dei termini di pagamento. Si raccomanda la trasmissione del prospetto relativo alla consistenza delle tratte in ponte radio da parte degli operatori che non abbiano già provveduto". (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT. Pagamento diritti amministrativi e contributi per ponti collegamento: nota informativa per operatori rete