DTT, remigrazione analogica, caso Aosta: scrive l’I.T. Piemonte

Dopo la notizia/provocazione delle emittenti della VdA che hanno annunciato il ripristino dell’operatività in tecnica analogica, si apre un confronto con la P.A.


Riceviamo e pubblichiamo dall’I.T. Piemonte del MinCom in riscontro all’articolo odierno sull’argomento in titolo.

Spett.le Redazione
Prendendo spunto dall’articolo del 17/10/07 avente per titolo: “Aosta, due emittenti tornano all’analogico”, si vuole rappresentare quanto segue. Il D. Lgs n. 177 del 31 luglio 2005 all’art. 28, comma 6, prevede che “la sperimentazione delle trasmissioni televisive in tecnica digitale può essere effettuata sugli impianti legittimamente operanti in tecnica analogica. Gli impianti di diffusione e di collegamento legittimamente eserciti possono essere convertiti in tecnica digitale. L’esercente è tenuto a dare immediata comunicazione al Ministero.” Il medesimo art. 28, al comma 5, prevede che “Il Ministero autorizza, attraverso i propri Organi periferici, le modificazioni tecnico-operative idonee a razionalizzare le reti analogiche terrestri esistenti e ad agevolare la conversione alla tecnica digitale..”. Dai disposti normativi suddetti, al momento vigenti, possono trarsi le seguenti inequivocabili considerazioni:
– possono essere convertiti alla tecnica digitale (per il servizio DVB-T) solo ed esclusivamente gli impianti legittimamente operanti in tecnica analogica (impianti censiti, inseriti nella concessione analogica ed eventualmente modificati dagli Ispettorati territorialmente competenti);
– gli Ispettorati, nell’ambito di competenza, su espressa richiesta degli esercenti interessati, possono e devono autorizzare le possibili modifiche tese a razionalizzare le reti analogiche esistenti e ad agevolare la conversione alla tecnica digitale anche autorizzando le riallocazioni (sempre previa espressa richiesta degli esercenti interessati) di impianti necessarie per realizzare tali finalità. Ing. Mario SCIBILIA

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT, remigrazione analogica, caso Aosta: scrive l'I.T. Piemonte

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL