DTT. Sat gratis per chi non riceve segnale Rai. La proposta arriva dalla Commissione di vigilanza

La Commissione di vigilanza sulla Rai ha proposto che la televisione di stato si faccia carico dell’acquisto (e installazione) di decoder, antenna parabolica e scheda di decriptazione per tutti gli italiani che non ricevono ancora il segnale delle emittenti statali sul digitale terrestre.
L’emendamento della Commissione, finalizzato a garantire la copertura del 100% del territorio con il DTT (Puglia, pianura padana, Veneto e Friuli hanno ancora diversi problemi in merito), non ha valore vincolante e potrebbe essere ignorato o approvato dal Governo. Si tratta, in altri termini, di un parere sul provvedimento governativo che assegnerà alla Rai la gestione del servizio pubblico tv per il prossimo decennio e che sancirà gli obblighi operativi di Viale Mazzini tra cui la “ridefinizione del numero delle testate giornalistiche”, la trasmissione anche in lingua inglese dei programmi di informazione e il mantenimento di tutte le sedi regionali. (M.R. per NL)

printfriendly pdf button - DTT. Sat gratis per chi non riceve segnale Rai. La proposta arriva dalla Commissione di vigilanza