Ebay si libera di Skype. Chi compra è l’inventore di Netscape, in cerca di nuove avventure

Ebay ha comunicato che cederà il 65% di Skype ad una cordata di investitori che fa capo a Marc Andreessen, l’inventore di Netscape, il browser che può essere considerato il papà di tutti gli altri.

Importante registrare il prezzo della transazione: i due fondi di investimento (Silver Lake Partners e Andreessen Horowitz) staccheranno a Ebay un assegno da 1,9 miliardi di dollari, riconoscendo quindi a Skype un valore complessivo di 2,75 miliardi di dollari. skype - Ebay si libera di Skype. Chi compra è l’inventore di Netscape, in cerca di nuove avventureSkype era stata acquistata da Ebay, nel 2005, per una cifra superiore ai 3 miliardi di dollari, sicché non si può certo dire che Ebay abbia quindi fatto un affare. In questi quattro anni infatti non è riuscita a far aumentare il suo valore di mercato, tantomeno a creare significative sinergie sfruttando il suo core business, il commercio telematico. Ma non si può neanche dire che il portale del commercio elettronico abbia fatto un grossolano errore, perché, a ben guardare, questa mossa la mette al riparo da un fiasco totale. Sostanzialmente, Ebay recupera in questo modo due terzi dell’investimento iniziale e mantiene una quota di capitale che gli permetterà di incassare significative plusvalenze, nel caso Andreessen e soci riuscissero a rivitalizzare Skype. Bisognerà capire che cosa frulla nella testa dell’inventore di Netscape. Di certo possiamo dire che Skype può contare su un numero considerevole di clienti (405 milioni) e su un giro di affari che già nel 2009 sfiorava i 600 milioni di dollari annui. Sicuramente una buona base per pensare di nuovo in grande, cosa che Andreessen, ad essere sinceri, non faceva da un po’. (Davide Agazzi per NL)
printfriendly pdf button - Ebay si libera di Skype. Chi compra è l’inventore di Netscape, in cerca di nuove avventure