Editoria. Fallimento HDC: decisione su responsabili civili il 28/10

Tra le persone per cui la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio ci sono Fedele Confalonieri, Alfredo Messina, Gianpiero Fiorani, Enrico Fagioli e Fulvio Pravadelli


Franco Abruzzo.it

Milano, 22 ottobre 2008. Il gup di Milano Giovanna Verga, davanti al quale si sta celebrando l’udienza preliminare per il fallimento di Hdc, il prossimo 28 ottobre scioglierà la riserva sulle richieste di citare come responsabili civili Banca Popolare di Lodi, Efibanca e Mediaset. La richiesta di citare i tre responsabili civili è stata avanzata questa mattina dalle parti civili oggi ammesse dal giudice: si tratta delle procedure fallimentari di Hdc Spa e Hdc Ricerca. All’udienza preliminare sono imputati oltre al sondaggista Luigi Crespi, ex patron di Hdc, altre 19 persone finite sotto inchiesta per il crac da 40 milioni di euro della holding della comunicazione, dichiarata fallita nel marzo 2004. Tra le persone per cui la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio ci sono il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, il vice presidente di Mediolanum Alfredo Messina, Gianpiero Fiorani, ex ad di Bpi, Enrico Fagioli, ex ad di Efibanca, e Fulvio Pravadelli, ex consigliere delegato area amministrazione e finanza di Publitalia 80. (ANSA)

printfriendly pdf button - Editoria. Fallimento HDC: decisione su responsabili civili il 28/10