Editoria. Fondo di garanzia per imprese radio, tv, della carta stampata, agenzie stampa ed editori di libri

E’ operativa da oggi la Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria” del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

La Sezione speciale – istituita con una convenzione siglata il 5 febbraio 2015 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria, dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero dell’economia e delle finanze – è volta a favorire ed incentivare le operazioni finanziarie indispensabili per la realizzazione di investimenti in innovazione tecnologica e digitale da parte delle piccole-medie imprese editoriali, mediante la concessione di garanzia diretta, di cogaranzia e di controgaranzia del Fondo. Con l’accesso agevolato al credito, che le imprese editoriali otterranno attraverso l’utilizzo del Fondo di garanzia, si realizza un’altra delle misure messe in campo già dall’anno scorso con il Fondo straordinario per gli interventi di sostegno all’editoria, e si completa così il quadro degli strumenti (sgravi degli oneri contributivi per le nuove assunzioni, sostegno alle ristrutturazioni aziendali, rifinanziamento degli ammortizzatori sociali) necessari ad innescare una positiva inversione di tendenza nell’andamento dei principali indicatori industriali e finanziari del settore. Possono beneficiare degli interventi della Sezione speciale le piccole e medie imprese editoriali che, sulla base della Classificazione ATECO 2007, svolgono le seguenti attività di: edizione di libri; edizioni di quotidiani; edizione di riviste e periodici; trasmissioni radiofoniche; programmazione e trasmissioni televisive; agenzie di stampa. La dotazione iniziale della Sezione speciale è di € 7.418.394, da impiegare per la copertura del rischio sulle operazioni di garanzia ammissibili con una ripartizione del 50% tra le risorse ordinarie del Fondo di garanzia e quelle della Sezione Speciale che, di fatto, può contare su una dotazione finanziaria complessiva di € 14.836.788,00. (G.M. per NL)
printfriendly pdf button - Editoria. Fondo di garanzia per imprese radio, tv, della carta stampata, agenzie stampa ed editori di libri