Editoria, Germania: novellata la pubblicazione giornalistica di materiale top secret

Secondo quanto reso pubblico da Ansa il 25 agosto, il governo tedesco ha approvato un disegno di legge volto a modificare la pena prevista per concorso in pubblicazione di materiale top secret relativo allo Stato e alla politica ottenuto da terzi.

Secondo lo Strafgesetzbuch (StGB), il codice penale tedesco, chi rende pubbliche informazioni riservate o segreti istruttori è perseguibile dalla legge e può essere condannato fino a cinque anni di reclusione. Il nuovo Ddl approvato dal governo Merkel è volto alla salvaguardia dei giornalisti, prevedendo la perseguibilità solo per le gole profonde, rispettando perciò il diritto all’informazione e di stampa. Si tratta di una causa controversa nell’ambiente legislativo europeo, ricordiamo nel nostro paese il caso Travaglio, al quale, nell’aprile 2009, fu conferito il “Premio per la libertà di stampa” da parte dell’Associazione Giornalisti Tedeschi, Djv (Deutsche Journalistenverband), ottenuto grazie alla sua denuncia di tentativi da parte dei politici italiani di influenzare il lavoro dei media e di ostacolare lo sviluppo del giornalismo critico. O ancora ricordiamo la sentenza d’appello della Corte Costituzionale tedesca del 2007 relativa al ricorso da parte del mensile politico “Cicero” relativo alla perquisizione, ritenuta illegale, dell’aprile 2005 nella redazione da parte della polizia in seguito alla pubblicazione di informazioni riservate del BKA (Bundeskriminalamt), la polizia investigativa tedesca. Grazie al nuovo disegno di legge, i giornalisti potranno pubblicare liberamente le informazioni riservate ottenute da terzi, senza andare incontro a sanzioni penali, nel rispetto della libertà di stampa e di espressione. (C.P. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Editoria, Germania: novellata la pubblicazione giornalistica di materiale top secret

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL