Editoria, misure di sostegno. Contributi diretti a imprese editrici anno 2016. Pagamento della rata di anticipo

Il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fatto sapere di aver erogato nel mese di agosto alle imprese editrici di quotidiani e periodici che ne avevano titolo la rata di anticipo del contributo per l’annualità 2016, come previsto dall’articolo 2, comma 7-bis, del decreto-legge n. 63 del 2012, introdotto dall’art. 3, comma 1, lett. c), delle legge 26 ottobre 2016, n. 198.
Nelle more dell’emanazione dei decreti di ripartizione delle risorse di cui al nuovo Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione, alla liquidazione della rata di anticipo si è provveduto utilizzando risorse disponibili nel bilancio del Dipartimento, che hanno consentito di erogare una percentuale pari al 43,363% del contributo spettante per l’anno 2015. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Editoria, misure di sostegno. Contributi diretti a imprese editrici anno 2016. Pagamento della rata di anticipo