Editoria. Tagli, Giulietti: “27 testate a rischio. Riduzione del fondo vale 348 milioni in 3 anni”

Le diverse forze politiche hanno presentato in commissione Cultura degli emendamenti per rimpolpare il fondo


Franco Abruzzo.it

Roma, 15 ottobre 2008. I tagli che la manovra approvata in estate hanno apportato al settore dell’editoria mettono a rischio l’esistenza di 27 testate. Valgono – secondo il servizio studi della Camera – 384 milioni in tre anni. Serve così un voto condiviso, di tutti i partiti, per ripristinarli con un emendamento alla legge Finanziaria. A sostenerlo è Giuseppe Giulietti (Idv, Articolo 21) annunciando che le diverse forze politiche hanno presentato in commissione Cultura degli emendamenti per rimpolpare il fondo. «La situazione è drammatica perchè i tagli ai fondi sono forti e progressivi. Portano da subito all’eliminazione di una serie di testate, di voci, in un Paese che ha già una situazione di monopolio. Alla fine di questo processo non saremo più liberi». I tagli – secondo un dossier presentato dall’ufficio studi della Camera – ammontano a circa 384 milioni di euro. Sono pari a 77.870.609 euro nel 2009 (che si aggiungono a 49.396.265 già tagliati con la precedente finanziaria), a 94.122.556 nel 2010 e 162.864.688 nel 2011: portando il fondo per l’editoria da 423.552.608 a 296.285.734 euro nel 2009, da 394.718.465 rispettivamente a 300.595.909 nel 2010 e a 231.854.400 nel 2011. «Preoccupazioni per questo sono state espresse anche dal centrodestra – dice Giulietti – sia dal relatore Granata sia dall’onorevole Caldoro, che vorrebbero ripristinare i fondi. Ci sono poi il mio emendamento e quello di Emilia de Biase del Pd che vogliono ripristinare il fondo ma anche il diritto soggettivo che ha ciascuna testata. Mi auguro che una materia come questa non diventi oggetto di scontro tra schieramenti ma argomento per una votazione condivisa, con un voto unanime».(ANSA)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Editoria. Tagli, Giulietti: "27 testate a rischio. Riduzione del fondo vale 348 milioni in 3 anni"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL